INFORMATION KIT
https://www.gmm.srl/wp-content/themes/gmm/css/fonts/svg/basic_webpage_multiple.svg
LEGGI L’ARTICOLO
https://www.gmm.srl/wp-content/themes/gmm/css/fonts/svg/basic_calendar.svg
TORNA ALLA
LISTA

Le ventose Festo ESS sono state progettate per varie applicazioni. In ceramica, svolgono un ruolo fondamentale nella fase di scelta e confezionamento, nella quale è determinante la presa della ventosa sulle lastre di polistirolo.

Quando il materiale della ventosa è rigido, o quando la qualità del polistirolo è inadeguata (cioè presenta sfere eccessivamente grandi che determinano avvallamenti sulla superficie), possono verificarsi problemi di adesione durante il processo. Infatti, nel momento in cui il labbro delle ventose in gomma al nitrile (NBR) si colloca su questi avvallamenti, la presa della ventosa tramite vuoto viene compromessa.

La soluzione proposta da Gmm è rappresentata dalle ventose Festo ESS in silicone VMQ. A differenza delle ventose realizzate in gomma al nitrile, le ventose ESS sono in grado di ovviare a questa problematica, proprio grazie alla flessibilità del silicone VMQ con cui sono realizzate, che permette un’adesione ottimale alle lastre di polistirolo, facilitando così il processo nella sua totalità.

Oltre che per la fase di confezionamento nell’industria ceramica, le ventose ESS sono utilizzate in molteplici settori applicativi. Per questo sono disponibili in altri 5 materiali: F Fluoro elastomer, N Nitrile rubber, NA Butadiene rubber, anti-static, U Polyurethane e T Vulkollan.

Gmm Magazine:

Articoli correlati …

X